IL COLLEGAMENTO

Arte e immagine

COME SI COLLEGA

Il collegamento tra Arte e Immagine e Leonardo Da Vinci

Per collegare Arte e Immagine al mio argomento centrale (Leonardo Da Vinci) ho scelto di partire da una delle due citazioni che mi hanno ispirato a portare Leonardo Da Vinci come argomento centrale per il mio elaborato d’esame conclusivo del primo ciclo di istruzione obbligatoria (non hai ancora letto le citazioni? Puoi farlo da qui). Quindi, partendo dalla frase “La semplicità è la suprema sofisticazione” di Leonardo ho pensato di collegare la Minimal Art, argomento di quest’anno, che rappresenta proprio il concetto di “semplicità” (che infatti può descrivere sia la valenza riduttiva di scarsezza di contenuto, sia assumere il valore sublime dell’estrema sintesi) che secondo il mio parere rappresenta la minimal art perché si abbandona appunto il concetto di design per passare ad una semplicità essenziale ma mai banale.

Installazione nella chiesa di Santa Maria Annunciata, q.re Chiesa Rossa (Milano) di Dan Flavin

UN INTRODUZIONE

La Minimal Art

La Minimal art nasce negli Stati Uniti all’inizio degli anni sessanta del 1900 e basa la propria ricerca sul concetto di “riduzione” e di “raffreddamento” dell’opera.

Le caratteristiche delle opere della minimal art sono: l’essenzialità (assenza di abbellimenti superflui), le geometrie pulite ma altamente “ritmiche” (ovvero, che esprimono un rigore delle forme) e il non rientrare nei canoni estetici tipici della maggior parte delle opere d’arte.

All’esuberanza della pubblicità e delle manifestazioni dei media nelle grandi città (elementi fondamentali a cui si ispirava la pop art), la minimal art contrappone opere realizzate con materiali primari, naturali o industriali, utilizzati per la loro semplice struttura e assemblati in geometrie elementari.

Riducendo al minimo l’impatto cromatico e formale (ovvero, di colore e di forme) la minimal art produce opere che, basandosi su un rigoroso ordine razionale, cercano di inserirsi nel contesto urbano in modo puro e lineare, contrapponendo alla rumorosa frenesia della città, il silenzio e l’ordine della ricerca geometrica e del progetto.

Gli artisti della minimal art, fra i quali Dan Flavin, Donald Judd e Sol LeWitt, hanno come obiettivo quello di realizzare opere in cui avvenga una fusione armonica tra forma-volume e colore naturale, all’interno di strutture ordinate e rigorose.

Attenti alle nuove tecnologie, le utilizzano sottolineando come anche questa forma d’arte e i materiali tecnologici utilizzati, possano avere una loro potenzialità dal punto di vista estetico.

Land Art e il monumento a Leonardo Da Vinci

Nel 1970 il monumento dedicato a Leonardo Da Vinci situato in piazza della Scala (a cui è legata l’espressione dialettale “On Liter In Quater”) e il monumento a Vittorio Emanuele II in piazza Duomo vennero impacchettati con un telo chiaro da una artista che abbiamo studiato quest’anno: Christo. Christo è noto per le sue opere di Land Art indistinguibili che consistono nell’impacchettare edifici o luoghi importanti per le comunità circostanti. La popolazione Milanese non prese però bene l’installazione di Christo sui due monumenti: infatti, entrambi i teli, furono rimossi dai monumenti (il telo sul monumento a Vittorio Emanuele II venne rimosso su autorizzazione del comune mentre quello sul monumento dedicato a Leonardo Da Vinci venne incendiato quattro giorni dopo la sua installazione.

Altri contenuti
SU DI ME

Attento, creativo e curioso

Nel triennio che si conclude con questo esame di stato ho imparato molti valori chiave della vita!

Gentile

"Se potete scegliere tra essere giusti ed essere gentili, scegliete gentili" - Wonder

Curioso

Sono curioso e sempre disposto a imparare; valori che ho imparato sia nella vita privata che nella vita scolastica.

Determinato

“Fallo o non farlo, ma non provarci" - Yoda

Creativo

Prendi questo sito web, chi avrebbe mai pensato a svolgere il suo elaborato d'esame in un modo così innovativo?

Più di un semplice elaborato

Semplicemente magnifico. Guarda ora il mio elaborato d'esame, come ha preso forma e i suoi contenuti!