IL COLLEGAMENTO

Scienze

COME SI COLLEGA

Il collegamento tra Scienze e Leonardo Da Vinci

Ho deciso di collegare il mio argomento centrale con scienze portando gli effetti del doping (già visto nel collegamento con educazione fisica) sul sistema nervoso centrale (che abbiamo studiato quest’anno in classe). Il sistema nervoso centrale, con particolare riferimento al cervello, si collega con Leonardo Da Vinci per le sue attività di studio dell’anatomia umana, concentrandosi appunto sul doping e sul cervello.

UN'INTRODUZIONE

Il sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso è formato da diversi organi: l’encefalo (formato dal cervello, dal cervelletto e dal tronco encefalico), il midollo spinale e i nervi.

In generale il sistema nervoso può essere diviso in due porzioni:

  • Il sistema nervoso centrale, formato da encefalo e midollo spinale;
  • Il sistema nervoso periferico, formato dai nervi.

Gli organi del sistema nervoso sono formati da neuroni, le cellule del tessuto nervoso.

Ciascun neurone che costituisce il tessuto nervoso possiede:

  • Un corpo cellulare che contiene il nucleo e il citoplasma;
  • Alcune espansioni dette dendriti e una più lunga detta assone o neurite che all’estremità si suddivide in altre terminazioni nervose, le quali terminano con i bottoni sinaptici.

L’encefalo è formato da cervello, cervelletto e tronco encefalico.

Il cervello, su cui mi concentrerò si tratta della parte più voluminosa dell’encefalo, ed è formato da due emisferi celebrali, divisi da una profonda fessura, ma collegati in basso tramite il corpo calloso.

La parte più esterna è la corteccia cerebrale, detta anche sostanza grigia, molto più espansa di quanto sembri, poiché è percorsa da numerosi solchi, le circonvoluzioni cerebrali, dove hanno sede le facoltà mentali: apprendimento, memoria, i ricordi, il linguaggio, i sentimenti, le emozioni.

La parte più interna del cervello è detta sostanza bianca.

Alla base del cervello troviamo l’ipotalamo che controlla il funzionamento delle ghiandole endocrine.

NELLA VITA DI LEONARDO

Gli studi di Anatomia

Leonardo esplorò approfonditamente il corpo umano, macchina dalla quale era affascinato e che reputava ben più perfetta di quelle create dall’uomo. Voleva capirne il funzionamento, la composizione e le dinamiche legate alla morte. E proprio riguardo le dinamiche legate alla morte che Leonardo approfondì gli effetti di alcune sostanze, al tempo non così “sofisticate” come quelle dopanti, ma che avevano comunque effetti letali sul corpo umano. Grazie ai suoi studi, Leonardo riuscì a stabilire con certezza la capacità di alcune sostanze di “inibire” e “confusionare” il cervello umano in determinate situazioni, proprio come fanno le sostanze dopanti in tempi moderni.

Gli effetti sul cervello del doping

Abbiamo visto nella pagina di educazione fisica come le varie tipologie di doping abbiano sempre degli effetti negativi alla nostra salute. In questo paragrafo precisamente mi concentrerò sugli effetti degli stimolanti sul cervello. Questi effetti possono, in caso di dosaggio elevato, manifestarsi rapidamente con irrequietezza, ipereccitabilità e aggressività. È anche possibile che determinate conseguenze, come disturbi del sonno, allucinazioni acute, stati d’ansia, idee deliranti e depressioni, tendano a permanere nel tempo. Gli stimolanti vanno infatti ad agire sul sistema cardiovascolare e allo stesso tempo a stimolare i lobi del cervello andando così a provocare confusione e irrequietezza nel soggetto utilizzatore.

Crediti immagini: medicinaonline.co. Uso a solo scopo educativo

Altri contenuti
SU DI ME

Attento, creativo e curioso

Nel triennio che si conclude con questo esame di stato ho imparato molti valori chiave della vita!

Gentile

"Se potete scegliere tra essere giusti ed essere gentili, scegliete gentili" - Wonder

Curioso

Sono curioso e sempre disposto a imparare; valori che ho imparato sia nella vita privata che nella vita scolastica.

Determinato

“Fallo o non farlo, ma non provarci" - Yoda

Creativo

Prendi questo sito web, chi avrebbe mai pensato a svolgere il suo elaborato d'esame in un modo così innovativo?

Più di un semplice elaborato

Semplicemente magnifico. Guarda ora il mio elaborato d'esame, come ha preso forma e i suoi contenuti!